Area riservata

Il Network Multiservice selezionato per Voi da ARVAL: il servizio di eccellenza che fa la differenza.

Dotare la propria auto di un buon treno di gomme è di fondamentale importanza per ottenere alte performance e un adeguato livello di sicurezza. In questa prospettiva, merita un approfondimento il cambio gomme nella stagione invernale: scopriamo insieme cosa stabilisce il Codice della Strada sull’obbligo di montare pneumatici invernali.

Gomme invernali e gomme estive: perché sono diverse?

I pneumatici non sono tutti uguali: si differenziano fra loro per molte caratteristiche, dallo spessore del battistrada, alla composizione della mescola, alla profondità dei solchi che le attraversano. Le gomme possono essere divise in due grandi categorie:

  • Gomme estive: hanno un battistrada caratterizzato da poche scanalature non particolarmente profonde, e da una mescola che garantisce una perfetta stabilità in presenza di clima mite o caldo (dagli 8 gradi in su) e sopporta molto bene le alte temperature che può raggiungere l’asfalto in estate.
  • Gomme invernali: il loro battistrada è caratterizzato da molti solchi profondi, che servono a far scivolare via acqua e neve, ed è progettato per garantire la migliore aderenza anche in caso di temperature molto basse.

La Legge prescrive che i treni di gomme vadano cambiati con l’alternarsi delle stagioni, per garantire agli automobilisti di viaggiare in tutta sicurezza:

  • Utilizzare pneumatici estivi d’inverno vorrebbe dire perdere molta aderenza al manto stradale, allungando non di poco i tempi di frenata, rischiando gravi incidenti.
  • d’altra parte le gomme invernali, il cui battistrada è progettato per le basse temperature, si deformerebbe a contatto con l’asfalto rovente dei mesi estivi.

E’ molto importante ricordare che, non solo il cambio gomme è obbligatorio per Legge, ma è fondamentale per una guida confortevole e soprattutto sicura.

cambio gomme invernali normativa

Gomme: quando va effettuato il cambio?

Il Codice della Strada prescrive che le gomme invernali vengano utilizzate durante il periodo compreso fra il 15 novembre ed il 15 aprile, per poi essere sostituite con quelle estive.

La Legge prevede 1 mese di tolleranza per permettere agli automobilisti di effettuare il cambio:

  • Le gomme invernali potranno essere montate nel periodo compreso fra il 15 ottobre ed il 14 novembre.
  • Quelle estive nel periodo compreso fra il 16 aprile ed il 15 maggio.

Gli automobilisti che non effettuano il cambio gomme per tempo, e vengono sorpresi con quelle invernali d’estate o viceversa, vanno incontro a sanzioni che partono dai 419 euro ed al ritiro della carta di circolazione.

A ciò si aggiunga che, in caso di incidente –  qualora il cambio gomme obbligatorio non sia stato effettuato per tempo – la compagnia assicurativa potrebbe rifarsi sul conducente.

Arval For Me Premium Center: il network al vostro servizio

cambio gomme invernali Arval

Le officine Arval For Me Premium Center offrono:

  • servizi di manutenzione, riparazione e sostituzione delle gomme auto con i migliori marchi di pneumatici sul mercato
  • il servizio di deposito personalizzato per i treni di gomme durante il cambio stagionale, in modo che vengano conservate al meglio durante il periodo di non utilizzo

Si tratta di servizi sviluppati nell’ottica di offrire soluzioni efficaci e su misura per le esigenze dei driver Arval, che si aggiunge all’obiettivo di garantire lavorazioni veloci e professionali, attraverso:

  • la professionalità di personale esperto e specializzato
  • l’offerta di servizi di accoglienza: area parcheggio, sale d’attesa dotate di punto ristoro, aria condizionata e wi-fi, area bambini.

Non esitare a chiedere informazioni: lo staff di Arval For Me Premium Center sarà felice di rispondere ad ogni vostra domanda.

Richiedi informazioni